Corsi disponibili

Aeroporto - Corso AeroportiBaseModulo 1 - Formazione di base del personale che si interfaccia con il pubblico viaggiante. Questo corso è strutturato secondo le indicazioni della Circolare ENAC GEN 02/A del 19 dicembre 2014. Essa, fra l’altro, prevede la formazione obbligatoria per tutti gli operatori aeroportuali che, nello svolgimento del loro lavoro, anche se non prestano direttamente assistenza ai PRM, possono entrare in contatto con i passeggeri con disabilità o a mobilità ridotta (ad es. personale navigante, personale addetto al check-in, alla security, ai banchi di informazione, alle biglietterie e alle attività commerciali). Contenuti: il concetto di disabilità e di discriminazione; le principali disposizioni in materia di trasporto aereo e disabilità; le diverse disabilità e le indicazioni su come comportarsi. Durata: 240 minuti come da indicazioni di ENAC.

Aeroporto - Corso AeroportiAggiornamentoModulo 2 - aggiornamento degli operatori addetti al servizio di assistenza aeroportuale dei PRM - Passeggeri a Ridotta Mobilità. Questo corso è strutturato secondo le indicazioni della Circolare ENAC GEN 02/A del 19 dicembre 2014. Si tratta del corso di aggiornamento degli operatori che, in ambito aeroportuale, prestano direttamente assistenza ai PRM e che già hanno svolto il corso (8 ore) di formazione complessiva. Contenuti: approfondimenti sul concetto di disabilità e di discriminazione; le disposizioni in materia di trasporto aereo e disabilità nel dettaglio dei doveri e dei diritti; il sistema sanzionatorio, approfondimenti sulle diverse disabilità e le indicazioni su come impostare le relazioni durante l’assistenza. Durata: 240 minuti come da indicazioni di ENAC

Aeroporto - Corso AeroportiAggiornamentoModulo 1/aggiornamento - Aggiornamento della formazione di base del personale che si interfaccia con il pubblico viaggiante. Questo corso di aggiornamento è strutturato secondo le indicazioni della Circolare ENAC GEN 02/A del 19 dicembre 2014 che prevede la formazione obbligatoria e l’aggiornamento per tutti gli operatori aeroportuali che, nello svolgimento del loro lavoro, anche se non prestano direttamente assistenza ai PRM, possono entrare in contatto con i passeggeri con disabilità o a mobilità ridotta (ad es. personale addetto al check-in, alla security, ai banchi di informazione, alle biglietterie e alle attività commerciali). Oltre al corso di formazione di base (della durata di 240 minuti) è previsto un corso di aggiornamento con cadenza biennale che è appunto quello previsto da questo modulo. Contenuti: il concetto di disabilità e di discriminazione; le principali disposizioni in materia di trasporto aereo e disabilità; gli orientamenti operativi della UE in materia di trasporto e assistenza dei PRM; i servizi commerciali e ricettivi in aeroporto. Durata: 240 minuti.

Scritta colorata MultidiscriminazioneL’invecchiamento delle persone con disabilità è un fenomeno che ci coglie ancora, sostanzialmente impreparati, nonostante si sia reso evidente ormai da diversi anni. Un fenomeno che sta acquisendo dimensioni notevoli, prima di tutto perché le differenze di aspettative di vita tra persone con e senza disabilità si sono notevolmente ridotte. La situazione acquisirà sempre maggiore visibilità perché la prima generazione di persone con disabilità che ha evitato di essere istituzionalizzata, frequentando le scuole ordinarie e vivendo nel proprio contesto sociale e familiare, sta avvicinandosi al traguardo della cosiddetta “Terza età”. La presente proposta formativa si concentrerà quindi sulle persone con disabilità diventate anziane e, in particolare, sull’impatto che, sotto diversi punti di vista, il compimento dei 65 anni può avere sulle loro vite e sulle tipologie di sostegni che devono essere loro garantiti dal sistema dei servizi di welfare sociale.


Tool formativo rivolto a operatrici e operatori della rete antiviolenza